Category Archives: LibreOffice Calc

Tutte le funzioni

Per numero di argomenti

0 1 2 3 2, 3, …
  • CASUALE
  • FALSO
  • PI.GRECO
  • VERO
  • ARABO
  • ASS
  • BINARIO.DECIMALE
  • BINARIO.HEX
  • BINARIO.OCT
  • DECIMALE.BINARIO
  • DECIMALE.HEX
  • DECIMALE.OCT
  • FATTORIALE
  • FORMULA
  • HEX.BINARIO
  • HEX.DECIMALE
  • HEX.OCT
  • NON
  • OCT.BINARIO
  • OCT.DECIMALE
  • OCT.HEX
  • RADQ
  • ROMANO
  • SE
  • BASE
  • BINARIO.HEX
  • BINARIO.OCT
  • CASUALE.TRA
  • DECIMALE
  • DECIMALE.HEX
  • DECIMALE.OCT
  • HEX.BINARIO
  • HEX.OCT
  • OCT.BINARIO
  • OCT.HEX
  • POTENZA
  • QUOZIENTE
  • RESTO
  • ROMANO
  • SE
  • BASE
  • CERCA
  • SE
  • CONCATENA
  • CONTA.NUMERI
  • CONTA.SE
  • CONTA.VALORI
  • CONTA.VUOTE
  • E
  • MAX
  • MCD
  • MCM
  • MEDIA
  • MEDIANA
  • MIN
  • MODA
  • O
  • PRODOTTO
  • SOMMA
  • XOR

In ordine alfabetico

  • ADESSO | ANNO | ANNO.BISESTILE | ANNI | ARABO | ARCCOS | ARCCOSH | ARCSEN | ARCSENH | ARCTAN | ARCTANH | ARCTAN.2 | ARCCOT | ARCCOTH | ASS
  • BASE | BINARIO.DECIMALE | BINARIO.HEX | BINARIO.OCT
  • CASUALE | CASUALE.TRA | CERCA | CONCATENA | CONTA.NUMERI | CONTA.SE | CONTA.VALORI | CONTA.VUOTE | CONVERTI | CONVERTI_ADD | COS | COSH | COT | COTH
  • DATA | DATA.MESE | DATA.VALORE | DECIMALE | DECIMALE.BINARIO | DECIMALE.HEX | DECIMALE.OCT | DELTA
  • E | EXP
  • FALSO | FATTORIALE | FINE.MESE | FORMULA | FRAZIONE.ANNO
  • GIORNI | GIORNI.ANNO | GIORNI.LAVORATIVI.TOT | GIORNI.LAVORATIVI.TOT.INTL | GIORNI.MESE | GIORNO | GIORNO.LAVORATIVO | GIORNO.LAVORATIVO.INTL | GIORNO.SETTIMANA | GIORNO360 | GRADI
  • HEX.BINARIO | HEX.DECIMALE | HEX.OCT
  • LN | LOG | LOG10
  • MAX | MCD | MCM | MCM_ADD | MEDIA | MEDIANA | MESE | MESI | MIN | MINUTO | MODA
  • NON | NUM.SETTIMANA
  • O | OCT.BINARIO | OCT.DECIMALE | OCT.HEX | OGGI | ORA | ORARIO | ORARIO.VALORE
  • PI.GRECO | POTENZA | PRODOTTO
  • QUOZIENTE
  • RADIANTI | RADQ | RADQ.PI.GRECO | RESTO | ROMANO | ROT13
  • SE | SECONDO | SEGNO | SEN | SENH | SETTIMANE | SOGLIA | SOMMA | SOMMA.SE
  • TAN | TANH
  • VERO
  • XOR

Osserva

  • l’elenco NON è completo…
  • alcune funzioni sono presenti in LibreOffice Calc ma non sono presenti in Microsoft Excel
  • utilizzate in classe in grassetto

LCG

Vedi la discussione

Linear Congruential Generator

Osserva le operazioni nelle 3 colonne

  1. = a*x (moltiplicazione)
  2. = x+c (addizione)
  3. = RESTO(x; m) (modulo)

oppure, con un solo passo

  • = RESTO(a*x+c; m)
  • x è il riferimento al valore precedente nella sequenza
  • a, c, m sono i riferimenti alle costanti


Prova per m=256, 360, 1000, 2000, 10000, 2^10.
Scegli i valori adatti per le costanti a e c.

Centro del quadrato

Vedi la discussione


Da 0 a 99


Osserva

  • Il seme avrà al più 2 cifre
  • Il quadrato avrà al più 4 cifre: = x^2
  • Elimina 1 cifra a destra: = QUOZIENTE(x; 10)
  • Elimina 1 cifra a sinistra (mantieni 2 cifre a destra): = RESTO(x; 100)

Tutto con una sola formula: = RESTO(QUOZIENTE(x^2; 10); 100)


Da 0 a 9999


Osserva

  • Il seme avrà al più 4 cifre
  • Il quadrato avrà al più 8 cifre
  • Elimina 2 cifre a destra
  • Elimina 2 cifre a sinistra (mantieni 4 cifre a destra)

Da 0 a 999999


Osserva

  • Il seme avrà al più 6 cifre
  • Il quadrato avrà al più 12 cifre
  • Elimina 3 cifre a destra
  • Elimina 3 cifre a sinistra (mantieni 6 cifre a destra)


Continua: con 3/5/7/8/10 … cifre

Numeri romani

Il sistema di numerazione con i numeri romani nasce come sistema additivo (unario)

Una sequenza di unità…


Per poter rappresentare grandezze più grandi con scritture ragionevolemte brevi sono stati introdotti simboli riassuntivi

Osserva: da sinistra verso destra, le cifre di peso maggiore precedono le cifre di peso minore.


Nei secoli successivi il sistema di numerazione è diventato additivo e sottrattivo per poter accorciare ulteriormente la rappresentazione di numeri dispettosi

Osserva: se una cifra precede una cifra con peso maggiore allora la quantità corrispondente deve essere sottratta


Prova con il foglio di calcolo

Il secondo parametro, facoltativo, spedifica la modalità di traduzione

  • 0
    • I può solo precedere V e X
    • V può solo precedere X
    • X può solo precedere L e C
    • L può solo precedere C
    • C può solo precedere D e M
  • 1
    • V può precedere L e C
    • L può precedere D e M
  • 2
    • I può precedere L e C
    • X può precedere D e M
  • 3
    • V può precedere D e M
  • 4
    • I può precedere D e M

Numero di Eulero – Calcolo

Calcolo approssimato di e con il limite

  • e=\lim_{n \rightarrow +\infty} \left(1+\frac{1}{n} \right)^n
  • Il limite converge al valore di e molto… lentamente.


Calcolo approssimato di e con la serie

  • \displaystyle e=\sum_{n=0}^{+\infty}\frac{1}{n!}
  • La serie converge al valore di e molto… velocemente: si ottengono 8 cifre esatte dopo pochi passi!

Funzioni – Ricerca

Le funzioni di ricerca/riferimento/foglio permettono di produrre dei risultati a partire dalla ricerca di un valore/criterio

CERCA()
CERCA.ORIZZ()
CERCA.VERT() riga,
matrice,
colonna
Restituisce il valore che nella matrice si trova alla riga e alla colonna specificate
CONFRONTA() valore,
colonna
Restituisce l’indice (1..n) del valore nella riga/colonna
valore,
colonna,
tipo
  • tipo=1, la colonna è ordinata, crescente
  • tipo=-1, la colonna è ordinata, decrescente
INDICE() matrice,
riga,
colonna
INDIRIZZO()
CONFRONTA()

Le celle


Comprendere che una cella di un foglio di calcolo dovrebbe contenere un solo dato.


Individuare buoni esempi nella creazione di elenchi.


Inserire un numero, una data o del testo in una cella.


Selezionare una cella, un insieme di celle adiacenti, un insieme di celle non adiacenti, un intero foglio di lavoro.


Modificare il contenuto di una cella, sostituire i dati esistenti.


Usare i comandi “Annulla” e “Ripristina”.


Cerca1Usare il comando di ricerca.


Usare il comando di sostituzione.


Ordinare un insieme di celle in ordine crescente o decrescente.

Ordina


Copiare il contenuto di una cella o di un insieme di celle all’interno di un foglio di lavoro.


Copiare il contenuto di una cella o di un insieme di celle tra fogli di lavoro diversi.


Copiare il contenuto di una cella o di un insieme di celle tra fogli elettronici aperti.


Usare lo strumento di riempimento automatico per copiare dati.


Usare lo strumento di riempimento automatico per incrementare dati.


Spostare il contenuto di una cella o di un insieme di celle all’interno di un foglio di lavoro.


Spostare il contenuto di una cella o di un insieme di celle tra fogli di lavoro diversi.


Spostare il contenuto di una cella o di un insieme di celle tra fogli elettronici aperti.


Elimina contenutiCancellare il contenuto di una cella.

Riferimenti

Un riferimento specifica una cella o un intervallo di celle da includere in una formula.

Per fare riferimento a una cella si specificano la colonna e la riga corrispondente

  • la colonna: da A a AMJ (corrisponde a 1 K = 1024)
    • A..Z (26)
    • AA..AZ, BA..BZ, …, ZA..ZZ (26×26)
    • AAA..AAZ, ABA..ABZ, …, ALA..ALZ (12×26)
    • AMA..AMJ (10)
  • la riga: da 1 a …
    • 16.384 (16 K), fino a Calc 3.2
    • 1.048.576 (1 M), successivi

Riferimento a più celle

Intervalli A10:A20 Le celle della colonna A dalla riga 10 alla riga 20
A10:G10 Le celle della riga 10 dalla colonna A alla colonna G
A10:G20 Le celle dalla colonna A alla colonna G e dalla riga 10 alla riga 20
A:G Le celle nelle colonne dalla A alla G
1:10 Le celle nelle righe dalla 1 alla 10
Unione A10; G20 La cella A10 e la cella G20
Intersezione A1:B3 ! B2:C4 Le cella B2 e B3

Riferimento relativo e assoluto

Digitando o cancellando il segno di dollaro $, oppure con F4 (o Shift+F4), si cambia il tipo di riferimento

A1, $A$1, A$1, $A1

Se si copia una formula che contiene riferimenti si avranno comportamenti diversi a seconda della tipologia

Relativo A1 Predefinito, il riferimento verrà adattato automaticamente.
Assoluto $A$1 Il riferimento NON verrà adattato.
Misto $A1 In una riga diversa il riferimento verrà adattato.
In una colonna diversa il riferimento NON verrà adattato.
A$1 In una riga diversa il riferimento NON verrà adattato.
In una colonna diversa il riferimento verrà adattato.

Completamento automatico

Scrivi la formula nella casella al centro e poi trascina in tutte le direzioni

Riferimento relativo

= D4 = E4 = F4
= D5 = E5 = F5
= D6 = E6 = F6

Riferimento assoluto+relativo

= $E4 = $E4 = $E4
= $E5 = $E5 = $E5
= $E6 = $E6 = $E6

Riferimento relativo+assoluto

= D$5 = E$5 = F$5
= D$5 = E$5 = F$5
= D$5 = E$5 = F$5

Riferimento assoluto

= $E$5 = $E$5 = $E$5
= $E$5 = $E$5 = $E$5
= $E$5 = $E$5 = $E$5

Completamento automatico

Ci sono delle scorciatoie per riempire velocemente delle righe/colonne con valori utili…

  1. Per copiare il valore contenuto in una certa cella, la seleziono e trascino il quadratino nero posizionato in basso a destra della cella mantenendo premuto il tasto Ctrl.
  2. Per ottenere delle sequenze crescenti trascino semplicemente il quadratino nero verso destra (o verso il basso) e ottengo
    2000 2001 2002 2003
    01/01/2000 02/01/2000 03/01/2000 04/01/2000
    08:10 08:11 08:12 08:13
    lun mar mer gio
    lunedì martedì mercoledì giovedì
    gen feb mar apr
    gennaio febbraio marzo aprile
  3. Trascinando verso sinistra (o verso l’alto) si ottengono sequenze decrescenti
  4. È possibile creare, modificare, eliminare elenchi con la voce di menu
    Strumenti > Opzioni > OpenOffice.org Calc > Ordina elenchielenchi
    Osserva gli elenchi per i nomi dei giorni della settimana e dei mesi…
  5. Selezionando due celle consecutive prima di trascinare si ottengono serie intelligenti
    1 3 5 7
    01/01/2000 01/02/2000 01/03/2000 01/04/2000
    08:10 08:20 08:30 08:40
    Codice 1 Codice 2 Codice 3 Codice 4

Inoltre

  1. Con un doppio clic compila automaticamente una zona se è adiacente a una zona già compilata.
  2. È possibile avere un controllo maggiore della serie selezionando prima la zona da compilare e attivando poi la voce di menu
    Modifica > Compila > Serie
    serie