2019 – 4AA/4BA

DIARI DELLE LEZIONI

4° AA

  1. 13/9 – Presentazione delle attività del 4° anno
  2. 17/9 – Identificatori
  3. 27/9 – Dichiarazioni, inizializzazione, assegnazione
  4. 1/10 – Espressioni, esercizio rettangolo
  5. 4/10 – Operatori matematici, funzioni matematiche: pi, pow(), sqrt(). Esercizio: cilindro.
  6. 8/10 – Esercizio: swap; costanti.
  7. 11/10 – Funzioni matematiche: abs, cos, degrees, pow, radians, sin, tan.
  8. 14/10 – Funzioni matematiche: gcd, acos, …, exp, log, …
  9. 21/10 – Input/Output: input, int, float, print, end, sep.
  10. 21/10 – VERIFICA
  11. 28/10 – Esercizi di fine capitolo.
  12. 29/10 – Output formattato: %, s, i, f, ., +
  13. 4/11 – Correzione esercizi e verifica. Ripasso print formattato.
  14. 5/11 – Selezione singola e doppia
  15. 11/11 – Selezione singola e doppia: esercizi
  16. 12/11 – Selezioni annidate e multiple
  17. 18/11 – VERIFICA
  18. 19/11 – Selezioni: esercizi
  19. 25/11 – Selezioni multiple: elif.
  20. 26/11 – Selezioni: operatori logici
  21. 2/12 – Selezioni: esercizi del testo
  22. 3/12 – Selezioni: esercizi del testo
  23. 9/12 – VERIFICA
  24. 10/12 – Ripetizioni: controllo in testa.
  25. 16/12 – Selezioni: anno bisestile. Ripetizioni: sequenze di numeri.
  26. 17/12 – Esercizi pagina 100: 1° e 2°

  1. 7/1 – RECUPERO: esercizi
  2. 13/1 – RECUPERO: esercizi, congettura di Collatz
  3. 14/1 – Ripetizioni: assegnazioni con operatore, multiple
  4. 20/1 – Ripetizioni: for
  5. 21/1 – Esercizi con ripetizioni.
  6. 27/1 – Problemi: cifra divide cifra, numeri palindromi.
  7. 28/1 – Numeri di Fibonacci
  8. 3/2 – Numeri pseudocasuali, random.random(), random.randint().
  9. 4/2 – Simulazione del gioco “la zara”.
  10. 10/2 – Introduzione ai sottoprogrammi.
  11. 11/2 – Sottoprogrammi: geometria piana.
  12. 17/2 – Funzioni: argomenti e risultato.
  13. 18/2 – Funzioni: argomenti e risultato.
  14. 2/3 – VERIFICA

4° BA

  1. 11/9 – Presentazione delle attività del 4° anno
  2. 17/9 – Identificatori
  3. 20/9 – Dichiarazioni, assegnazione, operatori matematici
  4. 27/9 – Espressioni matematiche, priorità, associatività, math.sqrt()
  5. 1/10 – Esercizi: trapezio isoscele, cerchio. Funzioni matematiche: valore assoluto, potenza, seno, coseno, tangente.
  6. 4/10 – Esercizio: swap; funzioni di conversione gradi, radianti; costanti.
  7. 8/10 – Esercizi di fine capitolo
  8. 11/10 – Input da tastiera: input(), int(), float().
  9. 18/10 – VERIFICA
  10. 22/10 – Input/output: input, int, float; print, sep, end.
  11. 25/10 – Correzione verifica. Funzioni matematiche.
  12. 29/10 – Esercizi di fine capitolo.
  13. 5/10 – Output formattato: %, s, i, f, ., –
  14. 8/11 – Attività in aula magna
  15. 12/11 – VERIFICA
  16. 19/11 – Selezioni singole e doppie
  17. 22/11 – Attività in aula magna
  18. 26/11 – Correzione della verifica
  19. 29/11 – Quesiti delle O.I. di S.
  20. 3/12 – Selezioni: esercizi di ripasso
  21. 6/12 – Selezioni: esercizi di ripasso
  22. 10/12 – Selezioni: annidate e multiple.
  23. 13/12 – Selezioni: operatori logici.
  24. 17/12 – VERIFICA
  25. 20/12 – Programmazione visuale: MUSESCORE, SCRATCH, Fra Martino.

  1. 7/1 – RECUPERO: esercizi selezioni
  2. 10/1 – RECUPERO: operatori logici
  3. 14/1 – Ripetizioni: while
  4. 17/1 – Esercizi con ripetizioni: pag. 100
  5. 21/1 – Esercizi con ripetizioni: pag. 100
  6. 24/1 – Esercizi con ripetizioni: numeri primi, perfetti, …
  7. 28/1 – Assemblea di classe
  8. 4/2 – Iterazione precalcolata: for, range
  9. 7/2 – Sequenze di numeri interi.
  10. 11/2 – Esercizi: cifra divide cifra, numeri palindromi, congettura di Collatz.
  11. 14/2 – Sottoprogrammi: geometria piana.
  12. 18/2 – Funzioni: argomenti e risultato.
  13. 3/3 – VERIFICA

MATERIALI DIDATTICI

  • MATH – Congettura di Collatz
  • PROGRAMMARE – Riepilogo operatori | Scambiare 2 variabili | Selezioni | Ripetizioni | …
  • PYTHON – La sintassi | Applicazioni | LIBRO DI TESTO

LIBRO DI TESTO

Paolo Camagni, Riccardo Nikolassy – INFOM@T 2 – HOEPLI

  • 1.1 – I linguaggi per la programmazione degli elaboratori
    La comunicazione con l’elaboratore | Programma oggetto e programma eseguibile | I linguaggi di programmazione o ad alto livello | Come sono fatti i linguaggi di programmazione? | La classificazione dei linguaggi in paradigmi | Dal codice sorgente all’esecuzione del programma | Compilatori e interpreti | Da C a C# fino a Xamarin | Da C++ a Java | Struttura di un programma OOP | Ambienti di sviluppo per C++ e Java
  • 1.2 – Il programma e le variabili
    • Struttura di un programma | I dati e le variabili | Assegnare un valore a una variabile | Un programma che utilizza i dati |  Scambiare il contenuto di due variabili | Le costanti
  • 1.3 – L’input e l’output dei dati
    • La comunicazione con l’elaboratore | L’input e l’output
  • 1.4 – Metodologia per la risoluzione di un problema
    • Le istruzioni in sequenza | Risolvere un problema | Un programma per il calcolo di una fattura
  • 2.1 – L’istruzione di selezione semplice e doppia
    • Percorsi alternativi nel programma
  • 2.2 – La selezione annidata e multipla
    • La selezione annidata o nidificata | La selezione multipla
  • 2.3 – Gli operatori logici nella selezione
    • Variabili booleane e proposizioni logiche | I connettivi logici | Priorità degli operatori
  • 3.1 – L’istruzione di iterazione precondizionata
    • Il ciclo a condizione iniziale: while … {…} | La trace table o tabella di traccia | Calcolo del massimo comun divisore (MCD) con l’algoritmo di Euclide
  • 3.2 – L’istruzione di iterazione postcondizionata
    • Il ciclo a condizione finale: do {…} … | Contatore e accumulatore | Generazione di numeri casuali
  • 3.3 – L’istruzione di iterazione definita
    • Il ciclo a conteggio | Un ciclo dentro un ciclo: i cicli annidati | Equivalenza delle istruzioni di iterazione
  • 4.1 – Funzioni e procedure
    • Introduzione | Sottoprogrammi e funzioni | Funzioni | Un esempio completo
  • 4.2 – La condivisione delle variabili nei sottoprogrammi
    • Modello cliente-servitore | Ambiente locale e globale | Un esempio completo | Struttura di un’applicazione software
  • 4.3 – Le modalità di passaggio dei parametri alle funzioni
    • Passaggio per valore e per indirizzo | Passaggio dei parametri | Conclusioni
  • 4.4 – Le funzioni ricorsive
    • Introduzione | La ricorsione | Schema concettuale | Algoritmo di Euclide | Da iterazione a ricorsione
  • 5.1 – Dati strutturati semplici: gli array
    • Introduzione | Il vettore come array monodimensionale | I vettori | Utilizzare i vettori |
  • 5.2 – Dati strutturati semplici: le stringhe
    • Introduzione | Le stringhe | Il passaggio come parametro | Analisi dei dati | Disposizione dei dati | I vettori paralleli
  • 5.3 – La ricerca e la disposizione degli elementi in un vettore
    • Introduzione | Ricerca sequenziale |
  • 5.4 – L’ordinamento degli elementi di un vettore
    • Introduzione | Ordinamento per scambio | Bubble sort | Ordinamento per inserzione | Ordinamento per selezione Ordinamento di vettori paralleli
  •  …
  • 5.6 – Le matrici, array a due dimensioni