Linux Day 2018

Il 27 ottobre 2018, dalle ore 15.00 in poi, l’Istituto d’Istruzione Superiore di Feltre ospiterà il Linux Day.

Dal 2001 il Linux Day è una iniziativa distribuita per conoscere ed approfondire Linux ed il software libero.

Si compone di numerosi eventi locali, organizzati autonomamente da gruppi di appassionati nelle rispettive città, tutti nello stesso giorno. In tale contesto puoi trovare talks, workshops, spazi per l’assistenza tecnica, gadgets, dibattiti e dimostrazioni pratiche.

Pagina dell’evento

Getting some air, Atlas?

la Repubblica, 11 maggio 2018

Atlas fa jogging e salta: l’allenamento del robot all’aria aperta

Una corsetta nel parco. A svolgere l’attività fisica che siamo soliti vedere tra umani però è l’androide della Boston Dynamics. (…)
Nei laboratori del Massachusetts sono ”nati” i più avanzati robot (BigDog, WildCat, Handle, SpotMini), ormai in grado di eseguire azioni impensabili solo qualche anno fa, come aprire la porta e scendere le scale.

Corriere della Sera, 11-12 maggio 2018

Siete al parco e lui vi corre accanto: ecco il robot umanoide un po’ inquietante
Corri, Atlas, corri! Il robot ora ha imparato a fare jogging
Boston Dynamics, i robot sempre più «naturali» corrono e salgono le scale

Risorse online

Università, «coding» obbligatorio per le matricole della Bocconi

(…) da quest’anno per le matricole dell’Università Bocconi di Milano, primo ateneo in Italia e tra i primi in Europa, sarà obbligatorio l’esame di programmazione.
Perché, come ripete spesso il rettore Gianmario Verona, «il coding è l’inglese dei nostri giorni».

(…) Il linguaggio di programmazione cui i ragazzi saranno introdotti è Python: «È uno dei più popolari e semplice – spiega Prencipe -, ma soprattutto è open source, e quindi gratuito, e molto versatile, adattabile a diverse funzioni, dalla raccolta di dati all’analisi applicata ai campi di nostra competenza, il marketing, la statistica, la finanza…»

Tratto da: Il Sole 24 ORE, 6-9-2017

Risorse online

2016? Un anno di bufale

Frottole, meme, favolette acchiappa-click diventate virali e verità costituita.
Bufale passate senza soluzione di continuità dalla babele interessata dei siti Internet dedicati all’opinione pubblica ufficiale.

Con i social network a fare spesso da porta girevole, da docile quinta colonna per la moltiplicazione incontrollata delle fandonie legate soprattutto alla politica, all’attualità, al costume, alla scienza e alla tecnologia.

Da l’Espresso del 23/12/2016

Alcune delle ultime “vittime”: Boldrini, Clinton, Facebook, Gentiloni, Kyenge, Immigrati, Nasa, Pokemon, Referendum, Renzi, Siria, Terremoto, Terrorismo, Twitter, …

Altri articoli

RISORSE

  • Basta Bufale – Appello per il diritto a una corretta informazione
  • Bufale.net – …
  • Bufalopedia – Un catalogo di indagini antibufala compilato da Paolo Attivissimo ed Elena Albertini.
  • BUTACBufale Un Tanto Al Chilo
  • CICAP – Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze
  • Leggende Metropolitane – …

Video