Olimpiadi Italiane di Informatica

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e AICA, con l’obiettivo primario di stimolare l’interesse dei giovani verso la scienza dell’informazione e le tecnologie informatiche, gestiscono l’organizzazione delle Olimpiadi di Informatica.

Le Olimpiadi di Informatica sono nate con l’intento di selezionare e formare, ogni anno, una squadra di atleti che rappresenti il nostro paese alle International Olympiad in Informatics (IOI), indette dall’UNESCO fin dal 1989.


Quesiti di tipo logico-matematico e algoritmico



Quesiti di programmazione


Dal 2001 al 2017 i quesiti di programmazione richiedevano la conoscenza di un linguaggio di programmazione a scelta tra

Alcuni quesiti erano già espressi in pseudocodice

Dall’edizione 2018 i linguaggi di programmazione tradizionali sono stati sostituiti definitivamente dallo pseudocodice