Author Archives: admin

WordPress

  1. Il più diffuso CMS
  2. È nato come piattaforma di blog
  3. Migliaia di temi…
  4. Migliaia di plug-in, estensioni…
  5. www.wordpress.com
    1. Gratuito, terzo livello: miosito.wordpress.com
    2. A pagamento: …
  6. www.wordpress.org
    1. Gratuito, self hosting
    2. Locale: LAMP, XAMPP, …
    3. Portable: Instant WordPress
    4. Upload: Filezilla
      1. gratuito, terzo livello: miosito.altervista.org
      2. a pagamento: www.miosito.it

I motori di ricerca

Alcuni siti (Wikipedia:Motore_di_ricercaBingGoogle)

  • forniscono un servizio gratuito
  • di ricerca delle risorse presenti nel web
  • a partire da poche parole chiave.

Quale scegliere?

La competizione tra motori di ricerca è molto selettiva…

  • Quasi tutti i motori di ricerca del passato sono stati chiusi: Altavista, Arianna, Ask, Virgilio, …
  • Alcuni siti offrono il motore di ricerca ma in realtà utilizzano il servizio fornito da Bing o Google.
  • Alcuni motori di ricerca sono in realtà metamotori: elaborano i risultati ottenuti da altri motori di ricerca.

Come funziona?

Le parole inserite nella casella di ricerca diventano l’input di un programma che consulta un archivio e produce in output un elenco ordinato di siti web.

Come tutto funziona, nei particolari, è un segreto industriale ma…

  1. Un software specializzato (bot, crawler, spider, robot) scandaglia continuamente il web
    • comincia con siti inseriti manualmente oppure segnalati dagli utenti
    • decide se catalogare o scartare i contenuti
    • segue i link che incontra nelle pagine e ricomincia
  2. I dati raccolti diventano copie cache e dati per l’archivio
  3. Ogni pagina catalogata riceve un certo punteggio che dipende da
    • nome del dominio
    • titolo della pagina
    • numero di parole significative presenti
    • numero di pagine che contengono un collegamento a essa
    • numero di visitatori
    • data di creazione o aggiornamento
  4. Il punteggio della pagina determina la posizione alla quale apparirà nei risultati
  5. La posizione dipende anche dalle sponsorizzazioni???

Velocità della rete

Dimensione dei file

I prefissi per multipli binari sono diventati standard IEEE ma non hanno avuto fortuna

Osserva: 1K = 103 = 1000 < 1024 = 210 = 1 Ki

Consulta: http://it.wikipedia.org/wiki/Prefissi_per_multipli_binari


Velocità della rete

Quando si parla di velocità della rete si utilizzano unità di misura anomale per gli informatici

Osserva

  • si fa riferimento ai bit (b) piuttosto che ai byte (B)
  • i multipli K, M, G fanno riferimento alle tradizionali potenze di 10 (piuttosto che alle potenze di 2)
  • i produttori di memorie di massa e i provider utilizzano l’equivoco per offrire prodotti con prestazioni inferiori alle attese.


Tempi di attesa

Quanti secondi sono necessari per scaricare un file, di una certa dimensione, avendo accesso alla rete con una certa velocità?

Naturalmente

  • Quando i secondi sono almeno 60 si trasformano in minuti
  • Quando i minuti sono almeno 60 si trasformano in ore
  • Quando le ore sono almeno 24 si trasformano in giorni

Dimensione del file?

  1. 100 bit = ___ byte
    • 100 bit = (12·8 + 4) bit = 12 byte e 4 bit
    • 100 bit = 102 bit = 2252 bit
  2. 10.000 byte = ___ KB
    • 10.000 byte = (9·1024 + 784) byte = 9 KB e 784 byte
    • 10.000 byte = 104 bit = 2454 bit
  3. 1.000.000 bit = ___ byte
    • 1.000.000 bit = (125.000·8) bit = 125.000 byte = (122·1024 + 72) byte = 122 KB e 72 byte
    • 1.000.000 bit = 106 bit = 2656 bit
  4. 10 KB = ___ byte
    • 10 KB = 10 · 1024 byte = 10.240 byte
    • 10 KB = 2·5 · 210 byte = 211·5 byte
  5. 10 KB = ___ bit
    • 10 KB = 10 · 1024 · 8 bit = 81.920 bit
    • 10 KB = 2·5 · 210 · 23 bit = 214·5 bit
  6. 5 MB = ___ byte
    • 5 MB = 5 · 1024·1024 byte = ___ byte
    • 5 MB = 5 · 220 byte = 220·5 byte
  7. 5 MB = ___ bit
    • 5 MB = 5 · 1024·1024 · 8 bit = ___ bit
    • 5 MB = 5·220·23 bit = ___ bit
  8. 700 MB = ___ bit
    • 700 MB = 700 · 1024·1024 · 8 bit = ___ bit
    • 700 MB = 22·52·7 · 220 · 23 bit = 225·52·7 bit

Velocità della rete?

  1. 56 Kbps = ___ bit/s
    • 56 Kbps = 56 · 1.000 bit/s = 56.000 bit/s
    • 56 Kbps = 23·7 · 23·53 bit/s = 26·53·7 bit/s
  2. 4 Mbps = ___ bit/s

Tempi di attesa?

  1. 1.000 secondi = (16·60+40) secondi = 16 minuti e 40 secondi
  2. 5.000 secondi = ?
  3. 10.000 secondi = (166·60 + 40) secondi = 166 minuti e 40 secondi
    • (166 minuti = (2·60 + 46) minuti = 2 ore e 46 minuti)
    • 10.000 secondi = 2 ore, 46 minuti e 40 secondi
  4. 100.000 secondi = ?

Quanto tempo per …?

  1. Quanto tempo per un file di 1 MB con la rete a 128 Kbps?
    • \frac{1 \ MB}{128 \ Kbps}=\frac{2^{20}\cdot2^3 \ bit}{2^7\cdot2^3\cdot 5^3 \ \frac{bit}{s}}=\frac{2^{13}}{5^3}s = \frac{8192}{125}s=65,536 s \approx 66 s
    • 66 s = (1·60+6) secondi = 1 minuto e 6 secondi
  2. Quanto tempo per 8 video da 16 MB con la rete a 1 Mbps?
    • \frac{8\cdot 16\ MB}{1\ Mbps}=\frac{2^{3}\cdot2^{4}\cdot2^{20}\cdot2^3 \ bit}{2^6\cdot 5^6 \ \frac{bit}{s}} = …
  3. Quanto tempo per 10 foto da 100 kappa con la rete a un mega?
  4. Quanto tempo per un film in alta definizione di circa 5 giga con la rete a 5 mega?
    • Suggerimento: più di un ora…
  5. Quanto tempo per un file da un giga con la rete a un kappa?
    • Suggerimento: qualche anno…
  6. Quanto tempo per 100 file da 50 mega con la rete a 4 mega?
    • \frac{100\cdot 50\ MB}{4\ Mbps}=\frac{2^{2}\cdot 5^2 \cdot 2\cdot 5^2\cdot 2^{20}\cdot2^3 \ bit}{2^2\cdot 2^6\cdot 5^6 \ \frac{bit}{s}} = \frac{2^{18}}{5^2}s = … ≈ 10.486 s
    • 10.486 s = (174·60+46) secondi = 174 minuti e 46 secondi
    • 174 minuti = (2·60+54) minuti = 2 ore e 54 minuti
    • 10.486 s = 2 ore, 54 minuti e 46 secondi

Quale connessione?

Le offerte di connessione presentano alcune insidie…

Costi

  1. Spese di attivazione
  2. Canone mensile
  3. Costo di recesso
  4. Tariffe a tempo/volume/consumo
  5. Chiamate urbane/interurbane/internazionali/cellulari/numeri speciali
  6. Servizi extra

Velocità di navigazione

  1. Le velocità dichiarate sono ottimistiche
  2. La velocità massima potrebbe non essere disponibile nella tua città o quartiere
  3. La velocità di upload è diversa dalla velocità di download
  4. Banda minima garantita?
  5. Il P2P è limitato?

Router/modem/chiavetta

  1. Gratuito, ma funziona soltanto con…
  2. Con canone mensile di … €
  3. Considera che un router base costa meno di 30 €
  4. Tariffe

A tempo / a consumo

  1. Aumenta al massimo la cache del browser
  2. Utilizza un client di posta in locale
  3. Collegati nelle ore di minore traffico.

Terminologia dei siti web

Vedi il libro di testo da pag. 341


Sistema azienda e Internet

Sistema azienda

  1. Sistema organizzativo
  2. Sistema informativo, le risorse dedicate al trattamento delle informazioni
    1. risorse umane, personale
    2. procedure, comportamenti, …
    3. archivi cartacei, raccolta, elaborazione, distribuzione, … delle informazioni
  3. Sistema informatico, le risorse aziendali (risorse umane, procedure, attrezzature) dedicate al trattamento automatico delle informazioni tramite
    1. hardware
    2. software
    3. rete
  4. Rete aziendale

Web

  1. HTTP: siti statici
  2. FTP: trasferimento file
  3. SMTP, POP3: posta elettronica
  4. IRC: chat, messaggistica
  5. VOIP: videochiamate
  6. Web 2.0
    1. Web read/write
    2. l’utente diventa attivo, può aggiungere/modificare informazioni
    3. blog, forum, media sharing, social network, wiki, …
  7. Web 3.0
    1. Web semantico
    2. Le ricerca non sono più per parole chiave ma in linguaggio naturale…
    3. Intelligenza artificiale, Wolfram Alpha, Google, …

Opportunità per l’azienda

  1. Web marketing
  2. E-commerce
  3. Cloud computing
    1. Cloud storage: Google Drive, DropBox, Apple iCloud, Ubuntu One, Microsoft OneDrive,
      1. Maggiore sicurezza, riservatezza?
      2. Condivisione
    2. Remote control, TeamViewer, VPN (Virtual Private Network)
    3. Server farm, data center
    4. Posta elettronica, condivisione documenti, calendari condivisi
    5. CRM (Customer Relantionship Management)
    6. ERP (Enterprise resource planning)

Siti web

Vantaggi

  1. Affidabilità, professionalità, prestigio, …
  2. Visibilità, disponibilità
  3. Commercio elettronico
  4. Costo irrisorio

Sito web statico

  1. browser, web client, web server, URL, HTML, …
  2. pagine difficilmente modificabili per l’amministratore
  3. mancanza di interazione per l’utente

Sito web dinamico

  1. Scripting lato client: Javascript, Ajax, JSON, jQuery, …
  2. Scripting lato server: ASP, JSP, PHP, …
  3. Registrazione, ricerca, e-banking, e-commerce, e-government, …

Ancora…

  1. Contenuti, interazioni, transazioni?
  2. Strumenti tecnici?
  3. Personale – Webmaster, Account manager, Copywriter, Web designer, Web developer, Web marketer
  4. Utenti – Principiante – Web surfer – Esperto
  5. Struttura del sito? Multisequenziale (cronologica, logica, alfabetica) – A griglia – Gerarchica
  6. Pubblicazione? Dominio, Hosting, Housing
  7. Indicizzazione? Web crawler, Ranking, SEO (Search Engine Optimization), Google Search Console
  8. Usabilità, sito responsive
  9. Accessibilità

Valutazione delle caratteristiche?

  1. Architettura: organizzazione, navigazione, …
  2. Comunicazione: chiarezza, coerenza, …
  3. Funzionalità: funzioni disponibili per gli utenti
  4. Contenuti: qualità, aggiornamento, …
  5. Gestione

Realizzazione

  1. Analisi
  2. Web design, Mappa, Layout
  3. Visual design
  4. Sviluppo
  5. Pubblicazione
  6. Gestione

Strumenti software

Elenco in ordine alfabetico gli strumenti software e i linguaggi di programmazione per il web che ho utilizzato/sperimentato (o che intendo approfondire…)

  1. Ajax, client side
  2. ASP (Microsoft), server side
  3. ASP-Nuke, CMS
  4. Canvas, client side
  5. CMSimple, CMS
  6. Coppermine, CMS
  7. CSS, client side
  8. DHTML, client side
  9. Dreamweaver (Macromedia),web editor
  10. Flash (Macromedia), plug-in e IDE
  11. Frontpage (Microsoft), web editor
  12. HTML, client side
  13. Java Applet (Sun Microsystem), plug-in
  14. Javascript, client side
  15. Joomla, CMS
  16. KompoZer, IDE
  17. MathML, client side
  18. MediaWiki, CMS di Wikipedia
  19. p5.js, linguaggio/libreria client side
  20. Paper.js, linguaggio/libreria client side
  21. PHP, server side
  22. PHP-Nuke, CMS
  23. Processing
  24. Silverlight (Microsoft), plug-in
  25. SublimeText, editor
  26. SVG, client side
  27. VRML, plug-in
  28. WikkaWiki, CMS
  29. WordPress, CMS
  30. XAMPP, suite di applicazioni
  31. XHTML, client side
  32. XML, standard

Attributi comuni

Alcuni attributi possono essere utilizzati all’interno di tag diversi.

Valori
class “testo” Nome della classe per il foglio di stile
dir
  • “ltr”
  • “rtl”
Direzione del testo
hidden “hidden” Elemento nascosto (non visibile)
id “testo” Tutti gli elementi con id possono essere manipolati tramite
lang “testo” Lingua…
name “nome” Un elemento con nome può essere manipolato tramite
style Specifiche di stile
tabindex “numero” L’ordine nella sequenza di navigazione con il tasto TAB
title “testo” Il suggerimento (tooltip) che appare al passaggio del mouso sull’elemento

Attributi comuni

Alcuni attributi possono essere utilizzati all’interno di tag diversi.
Alcuni attributi comuni sono specifici dei moduli.

Valori Nel tag
autofocus “autofocus” L’elemento riceve il fuoco quando la pagina viene caricata
class “testo” Nome della classe per il foglio di stile
disabled “disabled”
  • BUTTON
  • FIELDESET
  • INPUT
  • OPTGROUP
  • OPTION
  • SELECT
  • TEXTAREA
Il campo disabilitato non viene inviato, non permette l’accesso al valore per copia, incolla, modifica
form “testo” Specifica a quale form appartiene il campo
formaction URL Per un pulsante “submit” è possibile specificare un’URL diverso da quello del form
id “testo” Tutti gli elementi con id possono essere manipolati tramite
readonly “readonly”

 

  • INPUT
  • TEXTAREA
Il valore può essere copiato ma non può essere modificato
style Specifiche di stile
tabindex “numero” L’ordine nella sequenza di navigazione con il tasto TAB

Colori RGB – 2

RGB
Red
Green
Blue

Calcoli – 2

Operazioni con due argomenti numerici

x
y
+ < |
> &
* <= ^
** >= <<
/ == >>
% != >>>
Math.max() ||
Math.min() &&
Math.pow()