VRML

Virtual Reality Modeling Language

Si tratta di un linguaggio di scripting per la descrizione di mondi e oggetti tridimensionali e interattivi

  • oltre che gli ogggetti veri e propri è possibile inserire luci, suoni, immagini, filmati, link rendendo il prodotto finale multimediale al 100%
  • esistono ambienti di sviluppo per il VRML che facilitano notevolmente la stesura del codice sia gratuiti che commerciali
  • i software per il 3D più diffusi prevedono la possibilità di importare e/o esportare contenuti VRML
  • può anche essere utilizzato come formato universale per lo scambio di contenuti 3D.

Storia

  • 1995, VRML 1.0
  • 1997, VRML97, ISO/IEC 14772-1, ISO/IEC 14772-2
  • 2004, X3D, ISO/IEC 19775-1

VRML97



Corso 2004


Un tutorial da 1 a 5… scritto nel 2004 per un progetto scolastico.

Alcuni solidi di base

Il nodo Text

Figure sovrapposte rispetto all’asse z

Riutilizzare il codice già pronto

Aggiungiamo le fonti di luce alle scene


Mondi animati


La scena è sensibile alle azioni dell’utente

Muoversi tra i mondi

Oggetti che cambiano nel tempo…

Sensori

  • Sensore di prossimità: #1 | #2
  • Sensore di contatto: #1 | #2

RISORSE ONLINE


Software

Comments are closed.