Bindable children nodes

Si tratta di 4 nodi vincolabili: Background, Fog, NavigationInfo, Viewpoint.

In ogni momento solo uno, per ogni categoria, è attivo sulla scena.

I campi evento

permettono di interagire con questi nodi.


Background


Fog


NavigationInfo

Il nodo specifica le caratteristiche fisiche del visitatore virtuale, avatar, che si muove nel mondo:

  • speed, velocità (in m/s) di movimento
  • headLight, è accesa o meno (TRUE/FALSE) la luce sul casco…
  • type, un elenco di modalità di movimento (la prima riconosciuta è attiva, le successive sono disponibili)
    • ANY, è possibile una modalità diversa da quella iniziale
    • NONE, non è possibile…
    • WALK, se la scena possiede un “terreno” (sul piano XZ) il movimento avverrà su di esso in modo naturale
    • FLY, non è presente la “gravità”
    • EXAMINE, è possibile studiare singoli oggetti ruotandoli o girandogli intorno
  • avatarSize, specifica le dimensioni fisiche dell’avatar tramite tre parametri:
    • quanto può avvicinarsi agli oggetti senza provocare una collisione (se prevista)
    • l’altezza dal terreno alla quale si trovano gli “occhi”
    • l’altezza massima dello scalino che può essere superato
  • visibilityLimit, gli oggetti a distanza superiore a quella specificata non saranno renderizzati (aumenta la velocità); per disabilitarlo si usa 0.0

Viewpoint

Notice: This work is licensed under a BY-NC-SA. Permalink: Bindable children nodes

Comments are closed.